Autori / Gianni Ascarelli

 
Gianni Ascarelli

Gianni Ascarelli nasce a Roma nel 1945 e si laurea in architettura nel luglio del 1969. Dal 1972 inizia l’attività accademica e di ricerca presso la Facoltà di Architettura “Valle Giulia” di Roma, fino alla nomina a Professore ordinario di Progettazione architettonica ed urbana; nel 2012 conclude anticipatamente, presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi dell’Aquila, i suoi anni di servizio. È cofondatore nel 1972 di Studio Transit, dove svolge attività professionale a livello nazionale e internazionale, documentata da numerose pubblicazioni sulla stampa generalista e specializzata. È stato consulente e membro di diversi comitati tecnico-scientifici della pubblica amministrazione, a livello statale e regionale. Oggi è Assessore al Museo Ebraico di Roma (2015-2019), nonché membro di giunta dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (2016-2020). Nell’attività di ricerca privilegia i temi legati alla trasformazione e allo sviluppo della città contemporanea, analizzandone soprattutto i contesti marginali. È autore di numerose pubblicazioni sul tema dei trasporti, del verde urbano e della storia della città, fra le quali ricordiamo Città e verde. Antagonismi metropolitani (Testo & Immagine, 1997; poi Marsilio, 1997) e Il Tempio Maggiore di Roma (con D. Di Castro, B. Migliau e M. Toscano, Umberto Allemandi & C., 2004).

Pubblicazioni dell'autore
Gianni Ascarelli

’38 vs ’18

euro 15,30