Autori / Eduardo Viveiros de Castro

 
Eduardo Viveiros de Castro

Eduardo Viveiros de Castro (Rio de Janeiro, 1951) è docente presso il Museo Nazionale dell’Università Federale di Rio de Janeiro, l’istituzione il cui recente tragico rogo ha segnato un punto di non ritorno negli studi sull’America indigena. Ha lavorato tra l’altro a Cambridge e al CNRS in Francia. Tra i suoi libri, tradotti in molte lingue, ricordiamo The Relative Native (Hau Books, 2015), Metafisiche cannibali (ombre corte, 2017), Esiste un mondo a venire? (con Déborah Danowski, Nottetempo, 2017).

Pubblicazioni dell'autore
Eduardo Viveiros de Castro

Prospettivismo cosmologico in Amazzonia e altrove

euro 15,30