Autori / Kurt Lewin

Kurt Lewin

Kurt Lewin (1890-1947) è originario di Mogilno, un villaggio della provincia prussiana di Posen, oggi in Polonia. Dopo gli iniziali studi di medicina a Friburgo e a Monaco di Baviera, Lewin si reca a Berlino, dove approfondisce le sue ricerche in ambito biologico, filosofico e psicologico sotto la guida di Stumpf, Cassirer e Riehl. Qui stringe amicizia con Reichenbach e nel 1920 presenta una tesi di abilitazione da cui, due anni dopo, ricaverà lo scritto più im portante della sua fase epistemologica: Il concetto della genesi in fisica, in biologia e nella storia dello sviluppo. Dal 1918 entra in contatto con i rappresentanti della psicologia della forma e, nel 1933, emigra negli Stati Uniti, dove diviene professore di psicologia prima alla Cornell University di Ithaca e poi alla State University Iowa. A questa fase psicologica appartiene il suo scritto più famoso, i Principi di psicologia topologica (1936). Negli ultimi anni della sua vita, Lewin insegna al Massachusetts Institute of Technology, presso cui fonda un centro di ricerche sulla dinamica di gruppo. Muore a Newtonville (Massachusetts).

Pubblicazioni dell'autore
Kurt Lewin

Tempo e identità

euro 19,00