Autori / Giancarlo De Carlo

 
Giancarlo De Carlo

Giancarlo De Carlo (1919-2005) ha avuto un’infanzia errabonda a Genova, Livorno, Trieste, Milano  e una giovinezza passata a Tunisi, prima di iscriversi  a Ingegneria a Milano. Richiamato alle armi sul fronte greco, dopo l’8 settembre si unì alle bande partigiane a Milano insieme con Giuseppe Pagano. Dopo la guerra viene chiamato a insegnare presso lo IUAV di Venezia ed entra  a far parte del gruppo degli amici di Bocca di Magra,
la località dove alcuni fra i più importanti intellettuali italiani trascorrevano le vacanze – fra questi i suoi amici Elio Vittorini e Vittorio Sereni. Unico membro italiano del Team X, dagli anni ’60 insegna regolarmente anche negli USA.
Ha realizzato progetti in varie nazioni, ha insegnato in Italia e negli Stati Uniti e diretto una storica collana di architettura per Il Saggiatore nonché la rivista «Spazio e società». Tra le sue opere più importanti, il piano regolatore e gli alloggi studenteschi di Urbino (dove viene chiamato da Carlo Bo), l’area residenziale dell’isola di Mazzorbo (Venezia),  il quartiere popolare Matteotti a Terni, Istituti biologici a Siena, Genetica, Ingegneria e Scienze a Pavia.
Fra i suoi libri ricordiamo Questioni di architettura e urbanistica (Maggioli, Faenza 2008) e il libro di Franco Bunçuga, Conversazioni con Giancarlo De Carlo. Architettura e libertà (Elèuthera, Milano 2000). Per Quodlibet sono usciti: Viaggi in Grecia (a cura di Anna De Carlo, 2010), L’architettura della partecipazione (a cura di Sara Marini, 2015) e La piramide rovesciata (a cura di Filippo De Pieri, 2018).

Pubblicazioni dell'autore
Giancarlo De Carlo

La piramide rovesciata

euro 13,60
Giancarlo De Carlo

L'architettura della partecipazione

euro 11,90
Giancarlo De Carlo

Viaggi in Grecia

euro 17,00