Autori / François Paré

François Paré

François Paré, nato nel 1949 in Quebec, insegna all’Università di Waterloo (Canada). Durante gli studi di Ph.D. a Buffalo (NY) incontra Michel Foucault, Hubert Aquin e Jean Baudrillard, la cui opera, unita alla propria esperienza di francofono negli Stati Uniti e in Canada, influenza il suo approccio alla letteratura come oggetto culturale, la sua attenzione alle istituzioni letterarie ed ai rapporti di potere che le sostengono, ed alla marginalità e diversità linguistica.
Letterature dell’esiguità, tradotto in quattro lingue e giunto alla terza edizione, è il libro che ha procurato all’autore una fama internazionale. Tra le sue opere più recenti, La distance habitée (Le Nordir, 2001) e Shifting boundaries/Frontières flottantes (Rodopi, 2001).

Pubblicazioni dell'autore
François Paré

Letterature dell'esiguità

euro 12,75