Autori / Giuseppe Rovani

 
Giuseppe Rovani

Giuseppe Rovani (Milano 1818-1874) è autore del grande romanzo storico Cento anni, pubblicato a puntate tra il 1859 e il 1864, in volume nel 1868-1869. Patriota e volontario nelle battaglie risorgimentali, si formò nell’ambiente della Scapigliatura milanese di cui fu caposcuola. Figlio di un orafo, prima istitutore presso famiglie aristocratiche, poi impiegato alla biblioteca di Brera, incarico che perse per aver partecipato ai moti del 1848 e aver combattuto per la Repubblica Romana, finì esule a Lugano. Rientrato a Milano nel 1851, riprende l’impiego a Brera. Dopo un matrimonio disgraziato con una sua allieva giovinetta, e guardato con sospetto dai patrioti italiani per avere accettato incarichi dal governo austriaco, sembra si desse all’assenzio. Morì in miseria di febbre tifoide. Fu autore di diversi romanzi storici: Lamberto Malatesta (1843), Valenzia Candiano (1844), Manfredo Palavicino (1846), La Libia d’oro, che era uscita a puntate durante il 1865, poi in volume nel 1868.

Pubblicazioni dell'autore
Giuseppe Rovani

La Libia d'oro

euro 16,15