Autori / Venedikt Erofeev

 
Venedikt Erofeev

Venedikt Erofeev è nato nella penisola di Kola, oltre il circolo polare artico, nel 1938, ed è morto a Mosca nel 1990; in vita ha fatto vari mestieri, tra i quali il disoccupato (in Unione Sovietica, dove la disoccupazione non esisteva), a lungo è stato senza fissa dimora (in Unione Sovietica, dove non si poteva essere senza fissa dimora); oggi grazie a questo romanzo, tradotto in più di trenta lingue, è uno dei più conosciuti, imitati, ammirati, odiati, calunniati, malsopportati autori russi del Novecento.

Pubblicazioni dell'autore
Venedikt Erofeev

Mosca-Petuškì. Poema ferroviario

euro 12,75