Autori / Carl Schmitt

 
Carl Schmitt

Carl Schmitt, nacque l’11 luglio 1888 a Plettenberg (Westfalia), dove morì il 7 aprile 1985. È ora considerato uno dei maggiori giuristi del XX secolo. Tra le sue opere principali, pubblicate anche in italiano, ricordiamo Teologia politica (1922), Il concetto di politico (1927/1932), Il Leviatano (1938), Terra e mare (1942), Il Nomos della Terra (1950) e Teoria del partigiano (1962). Quodlibet ha pubblicato il libro di Jacob Taubes, In divergente accordo. Scritti su Carl Schmitt, a cura di Elettra Stimilli, 1996.

Pubblicazioni dell'autore
Carl Schmitt

Imperium

euro 22,10