Autori / Superstudio

 
Superstudio

Superstudio nasce a Firenze nel dicembre 1966, in occasione della mostra Superachitettura presso la Galleria d’arte Jolly 2 a Pistoia. I membri del gruppo erano Adolfo Natalini, Cristiano Toraldo di Francia, Roberto Magris, Piero Frassinelli e Alessandro Magris; Alessandro Poli è stato associato allo studio dal 1970 al 1972. Tra gli iniziatori della cosiddetta “architettura radicale”, Superstudio ha svolto una ricerca paziente sugli oggetti, gli ambienti, il design industriale e l’architettura. Il lavoro critico del Superstudio si è svolto attraverso progetti teorici come gli Istogrammi d’architettura, il Monumento Continuo e Le dodici Città Ideali, esponendo in mostre in Italia e all’estero, tenendo corsi e conferenze, pubblicando articoli, saggi e una propria serie di stampati - fra i più imitati della storia dell'architettura contemporanea.

Pubblicazioni dell'autore
Superstudio

Opere 1966-1978

euro 68,00
Superstudio, Gabriele Mastrigli

La vita segreta del Monumento Continuo

euro 14,45