Autori / Hans Kelsen

 
Hans Kelsen

Hans Kelsen (Praga, 1881 – Orinda, California, 1973) è stato uno dei maggiori filosofi del diritto del xx secolo. Fu tra i redattori della Costituzione austriaca del 1920. Dopo aver insegnato alle Università di Vienna, di Colonia e di Praga, fu costretto, a causa della persecuzione nazista, a trovare rifugio a Ginevra. Nel 1940 si trasferì negli Stati Uniti, dove insegnò per una breve parentesi ad Harvard, e poi all’Università della California di Berkeley. La sua «teoria pura del diritto» è ancora oggi uno dei punti di riferimento imprescindibili per la riflessione filosofico-giuridica. Tra le sue opere più note: Lineamenti di dottrina pura del diritto (1934), La pace attraverso il diritto (1943), Società e natura (1943), Teoria generale del diritto e dello stato (1945), Il problema della giustizia (1953), I fondamenti della democrazia (1955), La dottrina pura del diritto (1960), Teoria generale delle norme (pubblicata postuma nel 1979) e Religione secolare (pubblicata postuma nel 2012).

Pubblicazioni dell'autore
Walter Benjamin, Hans Kelsen, Karl Löwith, Leo Strauss, Jacob Taubes

Critica della teologia politica

euro 18,70
Hans Kelsen

Che cos'è la giustizia?

euro 15,30