Catalogo / L’arte del metallo

L’arte del metallo
Storia di Nino Franchina scultore
ISBN 9788822901477
2018, pp. 264
150x210 mm, brossura, illustrazioni bn
€ 24,00
€ 20,40 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
     
StoreDB
Il libro

Biografia intellettuale dello scultore Nino Franchina, il volume ha l’obiettivo di ricostruire e delineare il percorso e il profilo dell’artista di cui, fatta eccezione per i testi di Giuseppe Marchiori e Giovanni Carandente pubblicati rispettivamente nel 1954 e nel 1968, non esistevano fino a questo momento studi condotti secondo un sistematico vaglio storico e critico.
Motivato dapprima da una piena adesione al realismo (1930-1946), Franchina procede dal secondo dopoguerra in poi verso una convinta proposta della forma astratta e informale (1946-1987) e dell’uso del metallo come unico medium espressivo. Le sperimentazioni linguistiche condotte presso il suo atelier in via Margutta a Roma e presso gli stabilimenti Italsider lo collocano inoltre tra i primi artisti in Italia ad aver riflettuto sui rapporti tra arte e industria, tra oggetto scultoreo e oggetto seriale.
Grazie a un’attenta analisi dei materiali conservati presso l’Archivio Severini Franchina è stato possibile seguire il cammino dell’artista attraverso le sue opere e i suoi pensieri.
I rapporti di Franchina con alcune delle personalità più interessanti del panorama intellettuale novecentesco fra cui Gino Severini, Ugo Mulas e Renato Guttuso costituiscono inoltre un utile strumento per una valutazione del contesto artistico italiano dagli anni Trenta agli Ottanta dello scorso secolo.

Alcune pagine
Indice
  • Introduzione di Paolo Rusconi
  • L’arte del metallo. Storia di Nino Franchina scultore
    • Premessa
    • 1. Tra Palermo e Milano. L’arte dei primitivi
    • 2. Roma tra un nuovo inizio e l’ultima adesione al realismo
    • 3. La scoperta dell’astrazione
    • 4. Lo scultore diventa operaio
    • 5. “L’arte del ferro”
    • 6. Forme nuove. La danza è scultura
    • 7. Disegnare plasticamente nello spazio. Sviluppi finali
  • Appendice
    • I. Scritti e note di Nino Franchina
    • II. Nino Franchina e Giuseppe Marchiori. Lettere 1948-1957
  • Postfazione di Alessandra Franchina
  • Indice dei nomi
L'autore
Valentina Raimondo

Valentina Raimondo è dottore di ricerca in storia dell’arte. I suoi studi e pubblicazioni riguardano soprattutto la storia della scultura, della pubblicistica d’arte e dell’illustrazione libraria della prima metà del XX secolo. Collabora con l’Archivio Severini Franchina, gli Archivi Guttuso, la Fondazione Helenita e Aligi Sassu e la Fondazione Il Vittoriale degli Italiani.

Volumi della stessa collana