Catalogo / Filosofia e politica in Ernst Bloch

Filosofia e politica in Ernst Bloch
Lo spirito dell’utopia un secolo dopo
A cura di Chiara Collamati, Mauro Farnesi Camellone e Emiliano Zanelli
ISBN 9788822903389
2019, pp. 304
140x215 mm, brossura
€ 25,00
€ 21,25 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
     
StoreDB
Il libro

Ernst Bloch (1885-1977), protagonista della cultura d’avanguardia tedesca ed esponente tra i più eterodossi del marxismo occidentale, pubblica nel 1918 Spirito dell’utopia. Quel libro presentava all’Europa, ferita dal primo conflitto mondiale, i primi elementi di un’ontologia del non-essere-ancora come spazio di pensabilità per una rivoluzione tanto spirituale quanto sociale. Era l’inizio di una ricerca a cui Bloch dedicherà tutta la sua vita. A un secolo dalla prima edizione di quell’opera fondamentale, gli autori di questo volume rileggono l’intero percorso filosofico di Bloch tentando di cogliervi un prisma concettuale in grado di interrogare il nostro presente. Questo approccio individua nella riflessione blochiana una fertile torsione del marxismo, riscoprendone l’operatività ai fini di una filosofia politica intesa come sapere della trasformazione. Il pensiero di Bloch ha il volto di Giano: guardando a ciò che non è ancora riuscito nel passato, al di là di ogni visione contemplativa e commemorativa, esso indica quello che nel futuro è ancora da fare – che non si tratta di prevedere, bensì di anticipare.

Indice
  • Avvertenza
  • Mauro Farnesi Camellone, Introduzione. Il lavoro della mediazione utopica e il tempo della trasformazione politica
  • Messianismo e politica
  • Gabriele Guerra, Un’utopia dello spirito (1918-1921): politica, filosofia, religione
  • Federico Filauri, Attimo e prassi: il problema escatologico
  • Materialismo e politica
    • Catherine Moir, In difesa del materialismo speculativo: ontologia, epistemologia, politica
    • Emiliano Zanelli, La fantasia oggettiva: rimemorare e ultrafigurare
  • Anticipazione in forma di riassunto
    • Mauro Farnesi Camellone, Strati della categoria di non-contemporaneità: anticipazione, transizione, multiversum
  • Totalizzazione e soggettivazione
    • Chiara Collamati, Il sapere e la storia: sulla totalità aperta (Bloch, Lukács, Althusser)
    • Hervé Oulc’hen, Il soggetto utopico della storia: programma, impulso, volontà
  • Inattualità dell’utopia e pratica del pensiero
    • Davide Viero, Tra finito e infinito: educare alla speranza
    • Adone Brandalise, Politiche dell’inattuale: leggere oggi Ernst Bloch e Walter Benjamin
  • Appendice
    • Ernst Bloch, Sulla politica come arte del possibile (1962)
    • Indice dei nomi
    Volumi della stessa collana