Catalogo / Categorie italiane

Categorie italiane
Studi di poetica e di letteratura
Nuova edizione accresciuta
Con un saggio di Andrea Cortellessa
ISBN 9788822905437
2021, pp. 288
140x220 mm, brossura
€ 19,00
In libreria dal 19/05/2021
Preferiti
     
StoreDB
Il libro

In questo libro, rinnovato e ampliato rispetto alle precedenti edizioni, Giorgio Agamben, raccogliendo tutti i suoi scritti sulla letteratura italiana, da Dante fino a Pasolini e Manganelli, traccia, sulla scorta di un progetto elaborato verso la metà degli anni Settanta con Italo Calvino e Claudio Rugafiori, una sorta di mappa delle categorie portanti della nostra tradizione letteraria: tragedia/commedia; dialetto/lingua; lingua viva/lingua morta; biografia/favola; inno/elegia. Se la letteratura italiana trova così la sua particolare fisionomia rispetto alle altre culture romanze, più in generale è un’altra visione della poesia e della creazione letteraria, al di là dei luoghi comuni della critica e dell’estetica, che i saggi qui raccolti intendono proporre. E come in nessun altro dei suoi libri è possibile scorgere qui gli estremi fra cui il pensiero di Agamben non cessa di muoversi: filosofia e filologia, indagine genealogica e storia, passione per il dettaglio e visione panoramica.

Indice
  • Avvertenza alla presente edizione
  • Avvertenza alla seconda edizione
  • Premessa

  • Categorie italiane

  • 1. Comedìa
  • 2. «Corn»: dall’anatomia alla poetica
  • 3. Il sogno della lingua
  • 4. Pascoli e il pensiero della voce
  • 5. Il dettato della poesia
  • 6. Disappropriata maniera
  • 7. Il «logos erchomenos» di Andrea Zanzotto
  • 8. Araldica e politica
  • 9. Il torso orfico della poesia
  • 10. Parodia
  • 11. «Volgar’eloquio». Pasolini e la ricerca della lingua
  • 12. La festa del tesoro nascosto
  • 13. «Tai e dontura»: la lingua della poesia
  • 14. La fine del poema

  • Appendice

  • Un enigma della Basca
  • La caccia della lingua
  • Interiezione in cesura
  • La città e la poesia
  • I giusti non si nutrono di luce
  • Ronda dei con-versi
  • L’antielegia di Patrizia Cavalli
  • Le due lingue della poesia
  • La voce illeggibile di Francesco Giusti
  • Il congedo della tragedia

  • Nota ai testi

  • Andrea Cortellessa, Profanare il dispositivo

  • Indice dei nomi

L'autore
Giorgio Agamben

Giorgio Agamben è filosofo e scrittore. La sua opera è tradotta e commentata in tutto il mondo. Con il progetto Homo sacer ha segnato una svolta nel pensiero politico contemporaneo.
Tra le sue opere pubblicate da Quodlibet: Categorie italiane. Studi di poetica e di letteratura (2021), A che punto siamo? L’epidemia come politica (2020), Intelletto d’amore (con Jean-Baptiste Brenet, 2020), Homo sacer. Edizione integrale (2018), Che cos’è la filosofia? (2016), Gusto (2015), Idea della prosa (nuova edizione aumentata, 2002-2013, 2020), L’uomo senza contenuto (1994, 2013), Bartleby, la formula della creazione (con Gilles Deleuze, 1993, 2012).
Per Quodlibet cura la collana Ardilut.

Vai alla rubrica di Giorgio Agamben, Una voce.

Pubblicazioni dell'autore
Giorgio Agamben

Homo sacer

€ 52,00
Giorgio Agamben

A che punto siamo?

euro 9,50
Giorgio Agamben

Idea della prosa

euro 14,25
Giorgio Agamben, Jean-Baptiste Brenet

Intelletto d’amore

euro 11,87
Giorgio Agamben

Homo sacer

€ 70,00
Giorgio Agamben

Che cos'è la filosofia?

euro 15,20
Giorgio Agamben

Gusto

euro 9,50
Giorgio Agamben

Idea della prosa

€ 16,50
Giorgio Agamben

L’uomo senza contenuto

euro 11,87
Gilles Deleuze, Giorgio Agamben

Bartleby, la formula della creazione

euro 7,60
Giorgio Agamben

Idea della prosa

€ 15,00
Giorgio Agamben

L’uomo senza contenuto

€ 14,00
Gilles Deleuze, Giorgio Agamben

Bartleby, la formula della creazione

€ 10,00
Volumi della stessa collana