Catalogo / Crisi come arte di governo

Crisi come arte di governo
Nuova edizione riveduta e aggiornata
ISBN 9788822907578
2022, pp. 136
150x220 mm, brossura
€ 16,50
€ 15,67 (prezzo online -5%)
Acquista
Preferiti
     
StoreDB
Il libro

La crisi domina il passaggio d’epoca che stiamo vivendo. È in crisi l’economia, ma sono in crisi anche la politica, almeno per come l’abbiamo conosciuta nel secolo scorso, e le nostre stesse esistenze individuali, rese vulnerabili dalle oscillazioni del mercato del lavoro e dal disfarsi dei legami sociali e politici ereditati dalla modernità. Eppure, contrariamente a quanto una certa tradizione vorrebbe indurci a pensare, questa crisi non passa: sembra permanente, senza vie d’uscita e senza alternative. Ricostruendo una genealogia politica del termine che spazia dal mondo greco all’odierno neoliberalismo, questo libro intende dimostrare che la krisis, nel suo significato di «decisione» tra rivoluzione e conservazione, è una peculiarità dell’epoca moderna, mentre, in origine come oggi, il dispositivo della «crisi » si è dimostrato uno fra i più efficaci strumenti di disciplinamento sociale, di amministrazione dell’ordine. Il percorso analitico dell’autore, che si snoda da Platone ad Hayek, dalla scienza giuridica e medica dell’antichità fino all’attuale tecnocrazia, passando per le «armi della critica» di Marx e Gramsci, giunge infine, con Benjamin e Foucault, a individuare nella precarietà come arte di governo la «forma di vita» propria della crisi. Ma non elude la più pragmatica delle domande: «Come riaprire il campo delle alternative politiche?».

Indice
  • Introduzione
  • Krisis –- Crisi come dispositivo
    • Il giudizio forense
    • Il giudizio medico

– Modernità –- Prima della Rivoluzione -- Nuova vita: l’uso della crisi in Marx -- Crisi come Interregno: Gramsci -- Filosofia della crisi -- La crisi neoliberale

– Forme di vita -- Precariato -- La Parigi del Secondo Impero: l’eroe e il cosmo -- Per un altro cosmo: decisione senza giudizio – Indice dei nomi

L'autore
Dario Gentili

Dario Gentili insegna Filosofia morale presso l’Università Roma Tre. Ha pubblicato le monografie: Topografie politiche. Spazio urbano, cittadinanza, confini in Walter Benjamin e Jacques Derrida (Quodlibet, 2009); Italian Theory. Dall’operaismo alla biopolitica (il Mulino, 2012); Crisi come arte di governo (Quodlibet, 2018); Il tempo della storia. Le tesi Sul concetto di storia di Walter Benjamin (Quodlibet, 2019).

Pubblicazioni dell'autore
Dario Gentili

Il tempo della storia

€ 22,00
Dario Gentili

Crisi come arte di governo

euro 15,20
Dario Gentili

Topografie politiche

€ 20,00
Volumi della stessa collana