Catalogo / Archivi esposti

Archivi esposti
Teorie e pratiche dell’arte contemporanea
A cura di Massimo Maiorino, Maria Giovanna Mancini, Francesca Zanella
ISBN 9788822908193
2022, pp. 176
140x215 mm, brossura
€ 20,00
€ 19,00 (prezzo online -5%)
Altre edizioni
Acquista
Preferiti
     
StoreDB
Il libro

Segnato da un problematico ossimoro che si annoda nella apparentemente inconciliabile contrapposizione tra archivio ed esposizione, il volume Archivi esposti. Teorie e pratiche dell’arte contemporanea vuole riflettere sulle nutrienti convergenze che queste due figure disegnano nella mappa artistica degli ultimi anni. Un legame produttivo tra l’archivio, luogo labirintico e segreto dell’arché – come ha ricordato Derrida – e la dimensione espositiva, spazio cardinale e ambiguo del sistema dell’arte dove verificare le emergenze teoriche e le modifiche dello statuto dell’opera d’arte, ma anche esplicitare le specificità dell’archivio d’arte individuale o istituzionale, dell’archivio come modello, rispetto alla pratica artistica dell’archiviazione. Di quest’articolata costellazione di proposte e declinazioni che orientano il dibattito critico e le strategie artistiche, gli autori del volume – strutturato in quattro porose stazioni d’osservazione Dimenticare l’“archivio”? Aspetti di un dibattito critico; Istituzioni e archivi. Politiche culturali espositive; Esporre l’archivio. Casi studio e trame espositive; Proposte di itinerari – seguono le traiettorie teoriche e le curvature metodologiche, interrogando la struttura proteiforme dell’archivio come una delle principali emergenze del sistema dell’arte contemporanea.

Indice

  • Testimonianze

  • Esporre l’archivio. Casi studio e trame espositive

  • Proposte di itinerari
  • Rita Ventre, L’archivio d’artista, pratiche di conservazione e accessibilità
  • Volumi della stessa collana