Catalogo / Corpo, forma e res publica: la Human Scale nella polis del XXI secolo

Corpo, forma e res publica: la Human Scale nella polis del XXI secolo
I casi di New York e Copenhagen
ISBN 9788822914231
2023, pp. 160
E-book PDF con Adobe DRM  
€ 10,80
Altre edizioni
Acquista ebook
Disponibile anche su Torrossa
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Sovrappopolamento, cambiamenti climatici, povertà, giustizia, equità sociale e salute toccano trasversalmente l’habitat umano sia in termini di strategie sia in termini di produzione dello spazio urbano. L’autrice individua nel concetto di Human Scale la possibilità di offrire una risposta a queste sfide. Introdotta nei primi anni duemila dall’architetto danese Jan Gehl, e ampiamente dibattuta nella letteratura scientifica, la Human Scale va considerata nella sua dimensione umana, architettonica e politica. Il primo aspetto è legato all’individuo, alla sua percezione dello spazio (misura, dimensione, movimento); il secondo è legato alla forma architettonica e, in particolare, alla sua porosità, continuità e accessibilità; il terzo interpreta la Human Scale come res publica, “cosa di tutti”, in quanto spazio (pubblico) e politica (pubblica).
In questa prospettiva, il volume individua due casi-studio emblematici: le città di New York e Copenhagen, internazionalmente riconosciute come laboratori importanti di nuove forme di urbanità del XXI secolo. Lo studio delle parti di città prese in esame rende evidente come l’applicazione della Human Scale dia luogo a un’architettura della città porosa, accessibile, facilmente e felicemente praticabile, configurando nell’uso quotidiano un’architettura aggregante e resiliente che si pone quale forma infrastrutturale al servizio della collettività.

Indice
  • Introduzione
  • Parte prima. Quali valori per l’architettura della città del XXI secolo?
    • 1. L’ambiente umano
    • 2. Lo stato dell’architettura nella città del XXI secolo
  • Parte seconda. La Human Scale nella costruzione della città del XXI secolo: New York
    • 3. La Human Scale come corpo|body
    • 4. La Human Scale come forma|form
    • 5. La Human Scale come res publica
  • Parte terza. La progettazione della polis del XXI secolo: Copenhagen
    • 6. Da laboratorio a urban living room
    • 7. Puntualità aggreganti
    • 8. Linearità resilienti
    • 9. Membrane infrastrutturali
  • Note conclusive. Verso un nuovo Umanesimo
  • Parole
  • Bibliografia
L'autore
Deborah Navarra

Deborah Navarra è architetta e dottore di Ricerca in Architettura, Teorie e Progetto (Sapienza Università di Roma). Ha avuto molteplici esperienze di ricerca internazionale per lo sviluppo urbano sostenibile ed è stata visiting researcher alla UC Berkeley. Attualmente lavora al centro di ricerca per Smart and Sustainable Cities della NTNU-Norwegian University of Science and Technology.

Pubblicazioni dell'autore
Volumi della stessa collana