Catalogo / L’altra pratica clinica

L’altra pratica clinica
Psicoanalisi e istituzione terapeutica
ISBN 9788822920966
2024, pp. 336
140x215 mm, brossura
€ 24,00
€ 22,80 (prezzo online -5%)
Altre edizioni
Acquista
Preferiti
     
StoreDB
Il libro

Alfredo Zenoni, studioso e psicoanalista, ha lavorato nelle istituzioni psichiatriche per oltre trent’anni e, a differenza di molti teorici della «psicoterapia istituzionale», è veramente esistito all’interno dell’istituzione: ha fatto turni durante i fine settimana, ha assistito alle riunioni dello staff, giocato con i residenti ed è partito con loro per le vacanze estive. La sua non è mai stata una voce che pontifica dall’alto, ma quella di un clinico che si applica, che non è mai assente in ciò che ipotizza o raccomanda. Al contempo, questa dimensione pragmatica non ha mai escluso la ricerca teorica, al contrario, l’ha resa più rigorosa.
I testi qui presentati, frutto di anni di studio e di pratica, testimoniano questo percorso. Nella loro varietà e nella loro ampia portata, mostrano che la clinica in istituzione non è il sottoprodotto modesto o la generosa ma sommaria applicazione della vasta teoria. Partendo soprattutto da Freud e Lacan, Zenoni affronta soggetti diversi in registri differenti (teorici e tecnici), e scompagina ogni idea di gerarchia nella riflessione analitica. In fondo, l’autore ha applicato alla psicoanalisi lo stesso trattamento che Dashiell Hammet, uno dei padri del romanzo noir americano, aveva applicato al crimine nel romanzo classico: togliendolo dal suo «vaso di vetro veneziano» per gettarlo in strada.

Indice
  • Prefazione, di Félix Samoilovich
  • 1. Istituzione
    • Introduzione, di Fabienne Hody
    • Orientamento analitico nell’istituzione psichiatrica
    • Ai margini del legame sociale
    • Clinica psicoanalitica in istituzione: la nevrosi
    • Clinica psicoanalitica in istituzione: la psicosi
    • Cos’è un’istituzione «regolata»? Posto e funzione della regola in una struttura terapeutica residenziale
    • Un caso di psicoanalisi applicata: la pratica in istituzione
  • 2. Clinica
    • Introduzione, di Rachel Silsky
    • La psicosi fuori scatenamento
    • La costruzione nella clinica della psicosi
    • Disturbi dell’enunciazione
    • Quando il bambino realizza l’oggetto. A proposito della cosiddetta «sindrome di Münchhausen per procura»
    • Ripetizione e fissità della cosa
    • «Voglio una mamma!»
    • La misura della psicosi. Nota sulla cosiddetta schizofrenia
  • 3. Trattamento
    • Introduzione, di Jean-Louis Aucremanne
    • «Trattamento» dell’Altro
    • Clinica del bambino psicotico: la via della sinthomatizzazione
    • Quando il sintomo non parla
    • Quale risposta al monosintomo?
    • Come orientarsi nel transfert?
    • La molla della terapeutica
  • 4. Follia e responsabilità
    • Introduzione, di Patrick Lejuste
    • Il minore e il trattamento «psi»
    • Volontà di godimento e responsabilità del soggetto
    • Clinica del passaggio all’atto
    • Il passaggio all’atto ci riguarda
    • Autonomia e separazione da sé stessi
    • La «supervisione» come riunione clinica
  • Postfazione, di Alexandre Stevens
L'autore
Alfredo Zenoni

Alfredo Zenoni è psicoanalista, membro dell’École de la Cause freudienne (ECF, Parigi) e docente alla Sezione clinica di Bruxelles. Dal 1975 è stato responsabile di una struttura residenziale per pazienti psicotici adulti. Ha pubblicato, tra gli altri, La psicosi e l’al di là del padre (FrancoAngeli, 2001), L’Io e il linguaggio (Astrolabio, 1979) e Il corpo e il linguaggio in psicoanalisi (Bruno Mondadori, 1999). È autore di numerosi articoli pubblicati su riviste internazionali specializzate, tra le quali, in Italia, «La Psicoanalisi».

Volumi della stessa collana