Catalogo / Agnostos theos. Il carteggio Spinoza-Oldenburg (1675-1676)

Agnostos theos. Il carteggio Spinoza-Oldenburg (1675-1676)

Testo originale, traduzione italiana, commento storico-filologico del carteggio seguito da Gottfried Wilhelm Leibniz

Note al carteggio Spinoza-Oldenburg

ISBN 9788874621286
2006, pp. 264
140x215 mm, brossura
€ 22,00
Temporaneamente non disponibile
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Il libro di Eduard Norden, Agnostos theos – Dio ignoto. Ricerche sulla storia della forma del discorso religioso, pubblicato nel 1913, presentava un esame approfondito del Discorso areopagitico dell’apostolo Paolo e ne metteva in evidenza la matrice stoica e panteista. Quasi ad aprire nella sua analisi, Norden citava un brano del carteggio Spinoza-Oldenburg (1675-1676), ponendo in rilievo la radicale distinzione tra lo ‘stoicismo’ di Paolo e quello di Spinoza.
Di tale carteggio, come delle note con cui Leibniz, già nel 1676, lo aveva letto e interpretato, Omero Proietti propone ora un’edizione critica con traduzione italiana a fronte e un commento storico-filologico. Vi si affrontano e discutono alcuni tra i più dibattuti problemi storiografici indicati da Norden, riguardanti la predicazione dell’apostolo Paolo, il valore delle citazioni paoline nel testo di Spinoza e lo stoicismo proprio di Spinoza.
Si propone così all’attenzione del lettore un’analisi della filosofia spinoziana e, insieme, una riflessione su un passaggio decisivo nella storia del pensiero moderno, a partire da elementi già evidenziati da Oldenburg e Leibniz. Negli anni 1675-1676, i temi cruciali della predestinazione e del volontarismo, ripresi da Spinoza nelle sue frequenti citazioni paoline, vengono interpretati come «concatenazione delle cause», «fato», fatalis necessitas: conoscibilità integrale della realtà che esclude il supra rationem, il mistero, il nucleo centrale della tradizione cristiana.

Volume disponibile anche in versione elettronica. Acquista su: torrossa.it

Indice
  • Parte prima:
    • Introduzione
    • I. Paolo di Tarso e i filosofi ateniesi
    • II. Naturalis historia. Lo stoicismo di Spinoza
    • III. Il carteggio Spinoza-Oldenburg (1675-1676)
  • Parte seconda:
    • B.D. Spinoza-H. Oldenburg, Carteggio 1675-1676
    • G.W. Leibniz, Note al carteggio Spinoza-Oldenburg
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi
L'autore
Omero Proietti

Omero Proietti insegna Storia della filosofia moderna e contemporanea all’Università di Macerata. Oltre a numerosi contributi sulle fonti classiche spinoziane, ha pubblicato i libri: La città divisa. Flavio Giuseppe, Spinoza e i farisei (Il Calamo, Roma 2003); Uriel da Costa e l’«Exemplar humanae vitae» (Quodlibet, Macerata 2005). Nel 2005 è uscita la sua edizione critica del Tractatus politicus di Spinoza (Puf, Paris).

Pubblicazioni dell'autore
Omero Proietti

Uriel da Costa e L'Exemplar humanae vitae

euro 18,70
Volumi della stessa collana