Catalogo / Il reale insensato

Il reale insensato
Introduzione al pensiero di Jacques-Alain Miller
Presentazione di Antonio Di Ciaccia
Bibliografia a cura di Francesca Carmignani
ISBN 9788874623914
2012, pp. 128
140x215, brossura
€ 16,00
€ 13,60 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Questo libro riprende il nucleo del pensiero di Jacques-Alain Miller. Si tratta di un pensiero che parte dalla filosofia per sfociare nell’elaborazione di una nuova clinica e in nuovi concetti psicoanalitici. Esso fa passare la psicoanalisi dal registro del senso all’ordine insensato e senza legge del reale, prendendo dunque sul serio il cambiamento di paradigma proposto da Lacan nel suo ultimissimo insegnamento.
È sostenibile la “rotta verso il reale” propostaci da Jacques-Alain Miller? Quali allora le implicazioni per la clinica psicoanalitica? Come comprendere che si tratta di abbandonare le rive della significazione? E, soprattutto, quale politica possiamo trarre da una pratica rinnovata della psicoanalisi? È proprio a queste domande che, questo testo, il primo dedicato integralmente ai lavori di Jacques-Alain Miller, cerca di rispondere. Il lettore vi scoprirà un pensiero cangiante e desideroso di affrontare le impasse crescenti della civiltà, assieme a qualche messa a punto sulle polemiche che riguardano o hanno riguardato Miller; ma anche, come in filigrana, un’elucidazione di alcuni punti oscuri del pensiero di Jacques Lacan.

L'autore
Nicolas Floury

Nicolas Floury, psicologo clinico e dottorando in filosofia all’Università di Parigi X, attualmente lavora sul rapporto tra filosofia e psicoanalisi.

Volumi della stessa collana