Catalogo / Bartleby, la formula della creazione

Bartleby, la formula della creazione
Traduzione di Stefano Verdicchio
ISBN 9788874624300
2012, pp. 96
122x195 mm, brossura
€ 8,00
€ 6,80 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Fin dalla sua pubblicazione nel 1853, Bartleby lo scrivano di Melville, “uno dei più bei racconti dell’epoca moderna”, sta iscritto come un enigma sulla soglia della letteratura americana. La figura scialba e “incurabilmente perduta” dello scrivano che ha smesso di scrivere, ha letteralmente paralizzato i critici e tenacemente eluso ogni spiegazione.
Qual è il messaggio che, senza mai proferirlo, egli sembra volerci significare con ogni suo gesto? E qual è il senso della formula che egli non si stanca di ripetere a ogni richiesta: “preferirei di no”? In questo libro, due filosofi, Gilles Deleuze e Giorgio Agamben, provano a misurarsi con l’enigma di Bartleby e a decifrare il senso della formula. In pagine straordinariamente dense l’autore dell’Anti Edipo scopre in Bartleby il paradigma della “natura prima” e, insieme, il rappresentante del “popolo a venire”; Giorgio Agamben legge nel “preferirei di no” dello scrivano la formula della potenza pura, l’algoritmo di un esperimento in cui il Possibile si emancipa da ogni ragione.
I due scritti, diversi ma percorsi da segrete rispondenze, ci offrono un felice esempio di quanto possa essere fecondo, al di là della sempre più palese insufficienza delle interpretazioni critiche, un autentico dialogo fra poesia e pensiero, fra letteratura e filosofia.

Indice
  • Gilles Deleuze, Bartleby o la formula
  • Giorgio Agamben, Bartleby o della contingenza
    • I. Lo scriba, o della creazione
    • II. La formula, o della potenza
    • III. L'eperimento, o della decreazione
Gilles Deleuze

Gilles Deleuze (1925-1995) è uno dei maggiori pensatori contemporanei. Tra i suoi libri tradotti in italiano ricordiamo Differenza e ripetizione (1998), Logica del senso (1975), L’anti-Edipo (con Félix Guattari, 1975), Mille piani (con Félix Guattari, 1988). Di Gilles Deleuze Quodlibet ha pubblicato Bartleby o la formula, in Gilles Deleuze, Giorgio Agamben, Bartleby, la formula della creazione (1993, 2012), Francis Bacon. Logica della sensazione (1995, 2008), Kafka. Per una letteratura minore (1996, 2010), Spinoza e il problema dell’espressione (1999), Pourparler (2000, 2019) e Sovrapposizioni (con Carmelo Bene, 2002, 2012).

Giorgio Agamben

Giorgio Agamben è filosofo e scrittore. La sua opera è tradotta e commentata in tutto il mondo. Con il progetto Homo sacer ha segnato una svolta nel pensiero politico contemporaneo. Fra i suoi libri più recenti: Stato di eccezione (Bollati Boringhieri 2003); Profanazioni (Nottetempo 2005); Il Regno e la Gloria (Neri Pozza 2005); Segnatura rerum (Bollati Boringhieri 2008); La Chiesa e il regno (Nottetempo 2010); Altissima povertà. Regole monastiche e forme di vita (Neri Pozza 2011). Presso Quodlibet ha pubblicato: Che cos'è la filosofia?, Gusto (2015), Idea della prosa (nuova edizione aumentata, 2002-2013), L'uomo senza contenuto (1994) e Bartleby. La formula della creazione (1993).

Pubblicazioni dell'autore
Giorgio Agamben, Jean-Baptiste Brenet

Intelletto d’amore

€ 12,50
Gilles Deleuze

Pourparler

euro 13,60
Giorgio Agamben

Homo sacer

euro 59,50
Giorgio Agamben

Che cos'è la filosofia?

euro 13,60
Giorgio Agamben

Gusto

euro 8,50
Giorgio Agamben

Idea della prosa

euro 14,02
Giorgio Agamben

L’uomo senza contenuto

euro 10,62
Carmelo Bene, Gilles Deleuze

Sovrapposizioni

euro 11,47
Gilles Deleuze, Felix Guattari

Kafka

euro 11,90
Gilles Deleuze

Francis Bacon. Logica della sensazione

euro 21,25
Giorgio Agamben

Idea della prosa

€ 15,00
Carmelo Bene, Gilles Deleuze

Sovrapposizioni

€ 15,00
Gilles Deleuze

Pourparler

€ 16,00
Gilles Deleuze

Spinoza e il problema dell'espressione

euro 20,40
Giorgio Agamben

L’uomo senza contenuto

euro 11,90
Gilles Deleuze, Giorgio Agamben

Bartleby, la formula della creazione

€ 10,00
Volumi della stessa collana