Catalogo / Gli occhiali di Pessoa

Gli occhiali di Pessoa
Studio sugli eteronimi e la modernità
ISBN 9788874624645
2012, pp. 104
140x215, brossura
€ 15,00
€ 12,75 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Fernando Pessoa visse una breve esistenza e molte vite, a cavallo dei due densi secoli in cui si è ridefinito il rapporto tra l’individuo e la società, assieme ai ruoli che ognuno è chiamato ad assolvere al suo interno. Pessoa reagì a questa trasformazione con l’ideazione degli eteronimi, vale a dire con la creazione di una moltitudine di personaggi con i quali moltiplicò la sua esperienza di letterato e di individuo del suo tempo. Per l’autore di questo saggio, l’ortonimo, i quasi eteronimi e gli eteronimi sono le chiavi che il poeta portoghese offre per decifrare la posizione dell’individuo di fronte alla società e per indagare la singolare e chiassosa solitudine che avvolge l’uomo moderno: con essi è possibile un dialogo che illumina ancora oggi il rapporto tra l’individuo e le tante identità con cui è invitato a venire a patti. Parini affronta così Pessoa non solo da un punto di vista letterario, ma come oggetto e matrice di ricerca sociologica. Un’affermazione della letteratura come fonte di ispirazione, suggestione e analisi per gli studi sociali.

L'autore
Ercole-Giap Parini

Ercole Giap Parini è ricercatore in Sociologia generale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università della Calabria. Si occupa di sociologia della scienza, teoria sociale e sociologia della devianza. Tra le sue pubblicazioni: Mafia, politica e società civile (Rubbettino 1999), I posti delle fragole (Rubbettino 2001) e Sapere scientifico e modernità (Carocci 2006). Con Teresa Grande ha curato il manuale di Sociologia generale Studiare la società. Questioni, concetti, teorie (Carocci 2007). Con Giuseppina Pellegrino ha curato l’antologia S come scienza, T come tecnica e riflessione sociologica (Liguori 2009). Insieme a Giuseppe Veltri e Andrea Mammone, sta curando il Routledge’s Handbook on Italy, di prossima pubblicazione.
Nell’ambito di Ossidiana – Osservatorio per lo studio dei processi culturali e della vita quotidiana dell’Università della Calabria, si occupa del rapporto tra letteratura e scienze sociali.

Volumi della stessa collana