Catalogo / Il romanzo indiscreto

Il romanzo indiscreto
Epistemologia del privato nei "Promessi sposi"
ISBN 9788874625376
2013, pp. 288
140x215 mm, brossura
€ 24,00
€ 20,40 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Manzoni indiscreto? Almeno quanto lo è la sua volontà di penetrare l’intimità dei suoi personaggi, di andare al «fondo del cuore umano» onde scoprirvi «i principi eterni della virtù». E almeno quanto la sua narrazione è volta a far confessare a Lucia ciò che la povera villana vorrebbe seppellire nel segreto della confessione. Ma non si tratta qui di fustigare chissà quali impertinenze autoriali. La questione è più complessa e riguarda il modo in cui I promessi sposi s’inseriscono nel solco di quella tradizione romanzesca europea che dalla metà del Settecento in poi pare caratterizzata da ciò che Gianni Celati ha definito la «vertigine dell’indiscrezione». Sorge così un inedito interesse verso le zone private dell’esistenza che va di pari passo con la formazione dell’individualità moderna la cui essenza, che pare giacere nelle imperscrutabili profondità del personaggio, attende solo di essere scoperta dallo sguardo indagatore dello scrittore (e con esso del lettore) moderno. Ma in che maniera questo processo di identificazione morale che I promessi sposi mettono sapientemente in scena si collega alla volontà di definire una cultura nazionale? E come mai sul finire del secolo un critico militante e progressista come De Sanctis poteva continuare ad individuare niente meno che nel cattolico Manzoni gli auspici per la nascita, anche in Italia, di una concezione finalmente moderna del romanzo e, con esso, della letteratura?

Volume disponibile anche in versione elettronica. Acquista su: torrossa.it

L'autore
Alessandro Bosco

Alessandro Bosco è ricercatore borsista del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica presso l’Università La Sapienza di Roma. Ha conseguito il dottorato presso l’Università di Zurigo dove per molti anni ha lavorato come assistente e docente incaricato di Letteratura italiana moderna e contemporanea. Già collaboratore scientifico alla Cattedra di Letteratura e cultura italiana del Politecnico federale di Zurigo, conduce attualmente un progetto di ricerca su Enrico Filippini di cui sta curando la nuova edizione delle opere letterarie (Feltrinelli) e l’edizione degli scritti giornalistici (Castelvecchi).

Volumi della stessa collana