Catalogo / Cosa possiamo fare con il fuoco?

Cosa possiamo fare con il fuoco?
Letteratura e altri ambienti
ISBN 9788874625468
2013, pp. 112
140x215 mm, brossura
€ 15,00
€ 14,25 (prezzo online -5%)
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

A che cosa serve la letteratura? Perché dedichiamo tempo ed energie a raccontare (o ascoltare) racconti, a inventare e ripetere poesie? Mario Barenghi affronta questo argomento secondo due prospettive complementari: da un lato ragionando su alcuni aspetti della viva esperienza letteraria (la lettura, i modi della comunicazione, i rapporti con gli usi linguistici, l’attività dell’insegnamento), dall’altro interrogandosi sui fondamenti antropologici della letteratura, in dialogo con i recenti sviluppi degli studi sull’origine della nostra specie. In questa luce acquista credito l’ipotesi che in fondo, lungo l’affascinante ed enigmatica vicenda dell’evoluzione umana, un qualche Prometeo sia esistito davvero: perché la letteratura, come il fuoco, è uno strumento con il quale, nella battaglia per l’adattamento e la sopravvivenza, si possono fare tante cose diverse.

Volume disponibile anche in versione elettronica. Acquista su: torrossa.it

Indice
  • Premessa
  • I. Cosa possiamo fare con il fuoco? Un’ipotesi sulle origini della letteratura
  • II. Come una rete da pesca. Preliminari su letteratura e comunicazione
  • III. Perché si legge? Pretesto calviniano sulla funzione educativa della letteratura
  • IV. L’avvocato e il romanziere. Su un’edizione commentata dei Promessi sposi
  • V. Silenzi in aula. Breve riflessione sul mestiere dell’insegnante
  • VI. La scuola nell’immaginario letterario
  • VII. Verticale del 1821. Appunti letterari su lingua e dialetto
  • VIII. Zingari senza nome. Querimonia tardiva sul politically correct
  • IX. Homo loquens. Un libro sull’origine del linguaggio
  • X. Homo coquens. Come la cottura dei cibi ci ha reso umani
  • Nota ai testi
L'autore
Mario Barenghi

Mario Barenghi (Milano 1956) insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Milano Bicocca. Si occupa di narrativa, di memorialistica, di teoria letteraria. Gli ultimi volumi che ha pubblicato sono Italo Calvino, le linee e i margini (il Mulino, 2007), Perché crediamo a Primo Levi? / Why do we believe Primo Levi? (Einaudi, 2013), Che cosa possiamo fare con il fuoco? Letteratura e altri ambienti (Quodlibet, 2013), Poetici primati (Quodlibet, 2020). Scrive sull’annuario Tirature e sulla rivista online «Doppiozero».

Pubblicazioni dell'autore
Mario Barenghi

Poetici primati

euro 17,10
Volumi della stessa collana