Catalogo / Ubicumque

Ubicumque
Saggio sul tempo e lo spazio della mobilitazione
ISBN 9788874627462
2015, pp. 160
140x215 mm, brossura
€ 18,00
€ 15,30 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Siamo soggetti a continue interferenze determinate dal sistema attuale della comunicazione. In ogni momento, occupazioni e attività possono essere interrotte e ridirezionate secondo esigenze provenienti da un altrove che si sovrappone al nostro qui e ora. Viviamo spazi incerti ed esposti dove non siamo mai pienamente. Dove, letteralmente, il “proprio” (proprius) è posto fuori (ex). Nell’odierno ambiente teletecnico, il fatto di essere sempre anche attesi e pretesi su altri fronti, in primis quello produttivo, agisce come uno spettro. Lo spettro dell’inefficienza, che impone alle nostre risorse operative un training ininterrotto, chiamandole a una disponibilità in cui attenzione e distrazione si rincorrono continuamente. Dobbiamo assicurare la nostra presenza sul fronte di una produttività immediatamente computabile e verificabile all’istante, sull’arco cioè di una temporalità massimamente abbreviata. “Espropriazione”, qui, significa allora che l’orizzonte della vita smarrisce la durata come misura di una possibile costruzione del senso del sé e del mondo. Non solo, è anche un orizzonte menomato in ragione di una unilateralità che preordina lo sviluppo e l’educazione delle nostre facoltà e competenze, pregiudicando così altre possibili direzioni dell’essere.

Volume disponibile anche in versione elettronica. Acquista su: torrossa.it

L'autore
Fabio Merlini

Fabio Merlini, presidente della Fondazione Eranos, è direttore regionale della sede della Svizzera Italiana dell’Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale. Ha insegnato Filosofia della cultura ed Epistemologia delle scienze umane all’Università di Losanna ed è stato professore invitato in diverse università. Tra le sue pubblicazioni: La comunicazione interrotta. Etica e politica nel tempo della Rete (Dedalo 2004); L’époque de la performance insignifiante. Réflection sur la vie désorientée (Cerf 2011); Schizotopies. Essai sur l’espace de la mobilisation (Cerf 2013).

Volumi della stessa collana