Catalogo / Vita, politica, contingenza

Vita, politica, contingenza
A cura di Laura Bazzicalupo e Salvo Vaccaro
ISBN 9788874628193
2016, pp. 304
140x215 mm, brossura
€ 24,00
€ 20,40 (prezzo online -15%)
Altre edizioni
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

L’obiettivo dei saggi raccolti in questo libro è di investigare nelle loro interazioni reciproche tre concetti fondamentali dell’esistenza umana: vita, politica, contingenza. Si tratta, per molti aspetti, delle dimensioni basilari della nostra esperienza storica e non è forse eccessivo ipotizzare che tutte le incertezze, le opacità e le crisi che affliggono questa epoca dipendano dal modo, assolutamente nuovo, in cui le tre dimensioni si intrecciano o confliggono tra loro.
Tutto questo apre una miriade di interrogativi, a stento contenibili nella comune etichetta della biopolitica. È possibile, per cominciare, immaginare una scena in cui sia in gioco la vita come tale, libera dal ricatto della sua cattura in una gabbia di concetti formalizzati? E qual è il nesso tra l’assetto istituzionale e le forme di vita cui la politica vorrebbe dare voce? Il pensiero di una contingenza indefinita è destinato inevitabilmente a precipitare nel caos e nell’arbitrio o può, al contrario, portare alla luce un filo di senso aperto alla pluralità indistinta dei possibili? Ed è sufficiente sostituire all’essere il divenire per liberarci della necessità di una ontologia e, con essa, dell’ipoteca di un’arché?
Su questi interrogativi si soffermano i saggi raccolti nel volume, sforzandosi di esplorare un territorio condiviso, pur muovendo da prospettive e angolature spesso marcatamente differenti.

Volumi della stessa collana