Catalogo / Fab Lab e maker

Fab Lab e maker
Laboratori, progettisti, comunità e imprese in Italia
ISBN 9788874628896
2016, pp. 152
150x210 mm, brossura, con illustrazioni a colori e bn
€ 15,00
€ 12,75 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
     
StoreDB
Il libro

Le tecnologie digitali hanno completamente rifondato il lavoro e l’economia, ma la portata dei cambiamenti indotti e la profondità del loro impatto sulla nostra vita non hanno ancora esaurito la loro spinta propulsiva. Il mondo digitale sta infatti trasformando progressivamente vari settori economici, soprattutto attraverso le nuove tecnologie manifatturiere, grazie alle quali la Fabbricazione Digitale (o Digital Fabrication) è ora una realtà concreta, fatta di fresature di precisione, di taglio al laser, e soprattutto di stampa 3D. Le tecnologie digitali sono sempre più uno strumento per nuovi progetti e rinnovate attività sociali ed economiche. I Fab Lab, e in generale il mondo Maker, operano in un contesto di tecnologia avanzata resa finalmente accessibile, di progettazione collaborativa e democratizzata, di manifattura rivoluzionata e riorganizzata da una ricerca continua e aperta, e hanno quindi tutte le carte in regola per espandere tale democratizzazione all’intera sfera sociale e produttiva; tanto più nel nostro Paese, tradizionalmente vocato alla manifattura, che a livello internazionale sta ora diventando sotto questo aspetto un vero e proprio caso di studio. Questo libro analizza esaurientemente e per la prima volta il caso italiano, non senza illustrare cosa sia la Fabbricazione Digitale e cosa sia un Fab Lab, quale sia la loro storia passata e quali siano le prospettive future di questo nuovo orizzonte economico e scientifico.

L'autore
Massimo Menichinelli

Massimo Menichinelli, designer, lavora dal 2005 su progetti aperti e collaborativi, e sui sistemi informatici che li rendono possibili, mettendo la nuova realtà del co-design e della manifattura digitale al servizio di organizzazioni, città e comunità locali. Ha insegnato Digital Fabrication e Open Design presso l’Aalto University (Helsinki, Finlandia), Open Design alla SUPSI (Lugano, Svizzera) e Digital Fabrication per la Fab Academy (WeMake - Opendot, Milano). Come consulente, ha lavorato allo sviluppo di vari Fab Lab in Italia e all’estero ed è stato inoltre condirettore della Fondazione Make in Italy CDB. Attualmente svolge il ruolo di project manager all’interno dello IAAC | Fab Lab Barcelona.

Volumi della stessa collana