Catalogo / Il richiamo delle apparenze

Il richiamo delle apparenze
Saggio su Jean Starobinski
ISBN 9788886570848
2001, pp. 240
140x215
€ 16,53
€ 14,05 (prezzo online -15%)
Acquista
Preferiti
  
StoreDB
Il libro

Prima ricostruzione d’insieme del pensiero di Jean Starobinski – dalla precoce riflessione sulle origini del totalitarismo fino alle celebri analisi dell’esperienza settecentesca –, questo volume affronta una delle questioni di fondo della riflessione del critico ginevrino: può la critica essere definita una riflessione filosofica in atto, utile a fare del presente un momento di libertà responsabile?
Soffermandosi in modo particolare sulla nuova idea di esercizio razionale cui mette capo la prospettiva teorica di Starobinki, il libro di Carmelo Colangelo interroga le proposte estetiche ed ermeneutiche elaborate da una delle più originali voci del Novecento. Qual è lo statuto moderno dell’opera? Come rispondere all’esigenza di una ragione in grado di ascoltare il richiamo che viene dalle apparenze immediate? È ancora valido il modello di civilizzazione elaborato dalla filosofia dei Lumi? Cosa oppone e lega tra loro civiltà e barbarie?
Quel che ne risulta è l’immagine di un pensiero pratico-morale che, sottraendosi alle cecità di un razionalismo ristretto, invita a pensare come possibile una ragione capace di sostenere insieme l’esigenza della civilizzazione e la sua crisi permanente.

Indice: Far fronte all’evento: I. Lo statuto moderno dell’opera - II. Una critica filosofica - III. La verità delle apparenze. Starobinski e le esperienze della ragione - Bibliografia

 

L'autore
Carmelo Colangelo

Carmelo Colangelo (1965) lavora presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università degli Studi di Salerno. È  stato borsista e assistente presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Ginevra. Di Starobinski ha tradotto il volume Azione e reazione. Vita e avventure di una coppia (Einaudi 2001). È autore di Limite e malinconia. Kant, Heidegger, Blanchot (Loffredo 1998), nonché di articoli su Merleau-Ponty, Canetti, Bataille, Lévinas, Maldiney.

Volumi della stessa collana