Recensioni / Scambio casa d'estate: dritte e consigli pratici per vincere i pregiudizi

Capita di rado, parlando di guide di vaggio, di farsi folgorare. Il maggior piacere lo possono riservare volumi molto curati sul fronte degli indirizzi, della grafica o delle immagini. Poi ci sono libri che individuano trend legati al viaggiare analizzati in modo innovativo: ma sono merce rara. Scambio casa. Istruzioni per l’uso, di Vanessa Strizzi e Andrea Villarini (prefazione di Curzio Maltese) è tra queste perle. Confessiamo di averlo aperto subito, e di averlo letto tutto, trascinati dalla curiosità. Il fenomeno è noto, ma la questione è un altra: questo manuale fuga ogni dubbio, vince ogni pregiudizio. E rende possibile l’impensabile. Confesso di aver passato gli ultimi giorni a cercare una sistemazione per l’estate.

Sarà il linguaggio schietto o la capacità di tradurre in risposte le domande che ciascuno si è posto pensando di lasciare casa in mani sconosciute, ma leggere queste pagine toglie ogni remora. E ti trasporta sul web, a sfogliare link di casa, per immaginarti nel giardino di una villa ai Caraibi.

Il livello di dettaglio è altissimo: dai modelli di mail da spedire per rifiutare una proposta o accettarne un’altra a come garantirsi da una cancellazione all’ultimo minuto. Il tutto condito da gentilezza, “fondata sulla parola di un gentiluomo a un altro gentiluomo”.