Recensioni / Socrate e l'arte contemporanea. L'ultima fatica del prof. Tolve

Per i tipi dell’editore Quodlibet, esce un nuovo Quaderno dell’Accademia di belle arti di Macerata. Si intitola La linea socratica dell’arte contemporanea. Antropologia pedagogia creatività e l’autore è il prof. Antonello Tolve, docente di Pedagogia e didattica dell’arte. «In questo volume – si legge nelle note – l’autore punta l’indice sulle figure socratiche dell’arte contemporanea per tracciare una linea di riscatto nei confronti di istituzioni scolastiche che vivono un declino angosciante, che mostrano un impoverimento metodologico teso a soffocare l’interesse individuale, a reprimere la nascita della personalità e della effettiva responsabilità morale». Temi importanti per capire e approfondire come la creatività individuale possa essere aiutata e sviluppata da una formazione che incoraggi e accompagni. Antonello Tolve, nato a Meni, nel 1977, è studioso delle esperienze artistiche e delle teorie critiche del Novecento con particolare attenzione al rapporto che intercorre tra arte, critica d’arte, antropologia e strumenti pedagogici, e ha pubblicato in questo ambito numerosi saggi. Critico d’arte, collabora regolarmente con diverse testate del settore ed è autore di una serie di pubblicazioni che indagano il rapporto tra artisti e critica.