Recensioni / Picasso stavolta non c’entra

Negli ultimi decenni, l’arte sconfina spesso «in una dimensione di creatività generica» asservita al marketing. Alcuni ritengono sia tutta colpa di Picasso, pioniere di un fare spregiudicato. Gabriele Guercio non è d’accordo e spiega perché ne Il demone di Picasso (252 pagg., 33 ill. in b/n, Quodlibet, € 18).