Recensioni / Berlino, mostra su Matteo Ricci e la Cina Ming

«Matteo Ricci. L'Europa alla Corte dei Ming» è la grande mostra inaugurata a Berlino, dopo essere stata a Macerata e Roma, e che illustra l'opera e l'attività di padre Matteo Ricci (1552-1610), il gesuita di Macerata che evangelizzò la Cina. È la prima volta che in Germania viene organizzata una rassegna completa sulla figura di Matteo Ricci, e per l'occasione è stato tradotto per la prima volta in tedesco il più famoso libro del missionario dal titolo «Dell'Amicizia» («Uber die Freundschaft», Quodlibet, Macerata 2005). La rassegna resterà aperta al pubblico fino al 27 agosto. L'edizione berlinese presenta qualche variazione con l'aggiunta di alcuni dipinti del settecento e disegni originali di vedute di Macerata al tempo di Ricci. La mostra comprende più di 120 pezzi provenienti da biblioteche, archivi, musei e raccolte private.