Recensioni / Teatro

Chi conosce più parole, più sa. Margherita Palli ha curato un ricchissimo dizionario dell'antropologia teatrale, raccogliendo oltre mille lemmi, in sette lingue. Il risultato è uno strumento estremamente utile per orientarsi nell'universo della scena da addetto ai lavori o da semplice appassionato. Ai termini si accompagnano più di cento belle illustrazioni e una rassegna di riti, superstizioni, usi e costumi dei teatri del inondo.