Recensioni / Eresie di Adriano Prosperi

Savonarola. Erasmo, il monaco Teodoro, Cian Battista da Basiio, Basilio Albrisin. Stancaro, Curione, Vittorio Colonna, Flaminio, Lorenzo Peoni, Lucrezia Gonzaga, Giordano Bruno, Fausto:Sozzini. Sono solo alcuni dei protagonisti del monumentale viaggio di Adriano Prosperi attorno alleeresie. Si è discusso in passato seeretico sia colui che é giudicato tale dalla Chiesa (Benedetto Croce), o se invece non sia chi sceglie di esserioribellandosi a ogni qualunque comunione ecclesiastica (Delio Cantìmori). Qui si incontrano eretici dell'uno quanto dell'altro tipo, ma non sola ci fu anche chi criticò la Chiesa senza per questo incorrere in condanne, anzi provocando un chiarimento positivo. Un punto fermo nello studio moderno della religione.