Recensioni / La metafora del tempo

[...]

Alla fine, si può anche giocare a realizzare - e interpretare secondo le proprio abilità - una giacca cinese, un paio di pantaloni con la coulisse o un caftano: cinque pezzi "facili" usciti direttamente dall'atelier di Colomba Leddi. Per passare dal bi al tridimensionale, come suggerisce il titolo del libro Cartamodello (Quodlibet-Naba Insights, 240 pagine, 27 euro). Lo ha curato, insieme a Lisa Curva, proprio la stilista che, in quanto Fasliion design area leader alla Naba, ha dato forma a un'idea di Italo Rota, consulente scientifico dell'accademia: raccontare la storia della moda e un pezzo di noi attraverso quella dei cartamodelli. Un «viaggio geografico e temporale», lo definisce Leddi. Piccolo manuale ricco di curiosità, storie e illustrazioni, che parte dall'elemento base per la costruzione degli abiti e ne racconta l'uso e le funzioni attraverso persone, luoghi, epoche: da tutto quello che si può fare con un rettangolo di stoffa a Burda, dal kimono alle avanguardie, dalle sorelle Fontanaa issey Miyake. Fino a un futuro senza forbici, modellato in 3D. Ma anche sostenibile, come quello dei capi Lessico familiare (nella foto), dove sono i vecchi abiti riassemhlati a diventare cartamodello.