Recensioni / Il libro dell'anno

Il Domenicale del "Sole 24 Ore" ha chiesto ad alcune personalità della cultura, dell'economia, della letteratura di scegliere "il libro dell'anno". Elena Loewenthal ha scelto Giù la piazza non c'è nessuno di Dolores Prato:

"Giù la piazza non c'è nessuno pubblicato quest'anno nella sua edizione integrale da Quodlibet, è uno dei libri più belli che io abbia mai letto.
L'ha scritto una figura misteriosa, dai tratti biografici contraddittori. Dolores Prato nacque nel 1892 e morì nel luglio del 1983. Le settecento pagine del suo romanzo non hanno altra trama che la vita. Dolores racconta la propria di bambina in uno sperduto borgo marchigiano che ricorda un pò Macondo un pò la Sicilia di Verga. E' un libro pieno di cose, nomi, parole, sensazioni che ti catturano"

Recensioni correlate