Recensioni / Praz, Dardi, Lloyd Wright. Tre personaggi da leggere

Il classico e il nuovo «Architetture in forma di parole» di Costantino Dardi (Quodlibet, pp. 256, 18 euro). Sono ventinove saggi dell' architetto friulano (scritti tra il 1936 e il 1991, amava definire Aldo Rossi «il mio compagno segreto» ed è stato tra i primi a scoprire Renzo Piano) che raccontano tanti temi dell' attualità, dalla costruzione della New Town a quella di un museo, o al riuso dei contenitori storici.