Recensioni / Letture per iniziare bene il nuovo anno

Dopo aver abbandonato cavalletto e banco ottico, Rosselli si è lasciato guidare dalla tecnica digitale per poi ricostruire a posteriori il senso fotografico delle proprie esperienze visive, come se fosse un pittore.E' infatti questa la grande libertà che offre la fotografia digitale: vedere e registrare ciò che l'occhio normalmente non vede secondo configurazioni del tutto inattese.