Recensioni / Veri critici? Non ce n'è

Come i critici, anche i saggisti, nei settori detti un tempo “umanistici” e in particolare in quello della letteratura, producono, oggi in Italia, cose infinitamente meno acute e coraggiose dei narratori (faccio un’eccezione per gli storici). Segnalo, nella saggistica letteraria, due nomi affermatisi di recente e dai quali c’è molto da aspettarsi, quelli di Antonio Tricomi e di Domenico Scarpa.