Riviste / L'ospite ingrato / L’esperienza della musica / Tra memoria e critica: Charles Villiers Stanford e il caso della musica in Età vittoriana

Lo studio si concentra sulla figura di Charles Villiers Stanford e sul contesto musicale di Età vittoriana ed edoardiana, insistendo sugli scritti musicologici ed estetici del compositore, figura capace di mettere insieme composizione e critica militante.

The article analyzes the figure of Charles Villiers Stanford and the musica context of the Victorian and Edwardian Age, dwelling on musicological and aesthetical writings of a composer able to put together composition and criticism.