Riviste / L'ospite ingrato / L’esperienza della musica / Il «principe» Igor alla corte d’onore di Nadia Boulanger

Attraverso uno studio di documenti d’archivio, il saggio ricostruisce l’intricata rete di rapporti tra Igor Markevitch e Nadia Boulanger, al fine di restituire un ricco ritratto del direttore d’orchestra russo e della sua complessa personalità.

Through a study on archive documents, the article rebuilds the relations between Igor Markevitch and Nadia Boulanger, with the aim of offering a rich portrait of the russian conductor and of his complex personality.