Una voce
di giorgio agamben

18 novembre 2019

 
Sulla fine del mondo
Il tema della fine del mondo è apparso più volte nella storia della cristianità e in ogni tempo sono comparsi profeti che annunciavano come prossimo l’ultimo giorno...   

9 luglio 2019

 
Abitare e costruire
Abitare significa creare, conservare e intensificare abiti e abitudini, cioè modi di essere.   

13 aprile 2019

 
L’arresto di Julian Assange
Ho incontrato Assange due anni fa nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra e ripensando al nostro incontro credo di capire perché oggi è stato arrestato.   

25 ottobre 2018

 
Tre domande a Giorgio Agamben sull'edizione integrale di Homo sacer
Ci potresti dire qual è il carattere unitario di questa serie? In che senso questi libri, così diversi per argomento, formano un libro solo?   

12 giugno 2018

 
L'impero latino
Nel 1947 un filosofo, che era anche un alto funzionario del governo francese, Alexandre Kojève, pubblicò un testo...   

27 gennaio 2018

 
Il contadino e l’operaio
Discorso pronunciato in occasione dell’assegnazione del Premio Nonino.   

18 ottobre 2017

 
Perché non ho firmato l’appello sullo ius soli
Se fosse possibile (ma non lo è), firmerei volentieri un appello che invitasse ad abiurare la propria cittadinanza...   

13 giugno 2017

 
Che cosa resta?
«Ho una tale sfiducia nel futuro, che faccio progetti solo per il passato». Questa frase di Flaiano contiene una verità su cui vale la pena di riflettere...   

15 maggio 2017

 
Studenti
Sono passati cento anni da quando Benjamin, in un saggio memorabile, denunciava la miseria spirituale della vita degli studenti berlinesi...